Bitritto

Bitritto, noto localmente come Vetrìtte nel dialetto barese, è un pittoresco comune italiano che appartiene alla città metropolitana di Bari. Situato nella splendida regione della Puglia, Bitritto è immerso in un contesto culturale e paesaggistico ricco, caratteristico del sud Italia. Questa località offre un mix affascinante di storia, cultura e tradizione, rendendola una meta ideale per coloro che desiderano esplorare l’autenticità pugliese e la sua eredità storica.

Dove Dormire a Bitritto e Dintorni

Scoprire dove alloggiare è un aspetto cruciale della pianificazione di qualsiasi viaggio, e per coloro che intendono esplorare Bitritto e le sue vicinanze, le opzioni non mancano. Che siate in cerca di un soggiorno immerso nella tranquillità di un bed and breakfast a conduzione familiare o desideriate le comodità moderne di strutture più grandi, Bitritto offre soluzioni adatte a ogni tipo di viaggiatore.

Questo capitolo vi guiderà attraverso una selezione curata delle migliori opzioni di alloggio disponibili a Bitritto e nei suoi dintorni. Dalle accoglienti suite con vista giardino che promettono un risveglio sereno, alle pratiche soluzioni vicine ai principali nodi di trasporto, scoprirete la base perfetta per le vostre avventure in questa vibrante area della Puglia.

Preparatevi a esplorare alloggi che non solo offrono un posto per riposare, ma arricchiscono la vostra esperienza di viaggio con il loro carattere unico e l’ospitalità calorosa tipica del sud Italia. Che la vostra visita sia motivata da scoperte culturali, esigenze lavorative o semplicemente dal desiderio di relax, in questo capitolo troverete tutte le informazioni necessarie per fare della vostra scelta di alloggio a Bitritto una decisione semplice e soddisfacente.

B&B La Torretta

Il B&B La Torretta, situato nel pittoresco comune di Bitritto nell’immediato hinterland di Bari, offre un’eccellente ospitalità combinata con moderni comfort. Ogni sistemazione è dotata di aria condizionata per garantire freschezza durante i caldi mesi estivi, e di TV a schermo piatto per intrattenimento di qualità. Per coloro che cercano una maggiore indipendenza, alcune camere dispongono di un angolo cottura ben attrezzato con forno, frigorifero e minibar.

Ogni mattina, gli ospiti possono gustare una colazione à la carte, scegliendo tra varie opzioni che spaziano dai piatti locali a quelli internazionali. Il bar della struttura è il luogo perfetto per rilassarsi con una bevanda, ideale dopo una giornata di visite turistiche o semplicemente per godere di un momento di relax.


La Dimora Del Re

Il B&B La Dimora Del Re, strategicamente situato a soli 3,5 km dall’uscita Bari Sud dell’autostrada adriatica A14, è un’oasi di comfort e tradizione nella regione pugliese. Questo accogliente bed and breakfast offre sistemazioni climatizzate con connessione WiFi gratuita, ideali per viaggiatori in cerca di un soggiorno rilassante e connesso.

Le camere sono arredate con gusto in stile luminoso e minimalista, con pavimenti piastrellati che contribuiscono a un’atmosfera fresca e accogliente. Gli appartamenti dispongono inoltre di un pratico angolo cottura, perfetto per chi desidera prepararsi autonomamente i pasti. Tutti gli alloggi offrono l’accesso a un balcone in comune, permettendo agli ospiti di godere della vista e dell’aria fresca esterna.

Il ristorante interno è un vero e proprio punto di forza della Dimora del Re, specializzato in delizie della cucina pugliese. Gli ospiti possono immergersi nei sapori autentici della regione, assaporando piatti tradizionali preparati con ingredienti locali di prima qualità.


Stupor Mundi

Stupor Mundi è un accogliente bed and breakfast situato nel cuore di Bitritto, comodamente posizionato a soli 11 km dalla Stazione Centrale di Bari e a 13 km sia dal Teatro Petruzzelli che dalla Cattedrale di Bari. Questa posizione ideale offre il perfetto equilibrio per gli ospiti che desiderano esplorare il vivace centro città di Bari pur godendo dell’ambiente tranquillo di una località suburbana.

Ogni camera di Stupor Mundi è progettata con attenzione per garantire massimo comfort e privacy. Gli ospiti possono godere di sistemazioni climatizzate dotate di insonorizzazione, assicurando un ambiente tranquillo e sereno perfetto per il relax o per il lavoro. Tutte le unità sono ben arredate con amenità moderne, includendo una scrivania, una TV a schermo piatto e un bagno privato completo di biancheria da letto e asciugamani. Inoltre, ogni camera è equipaggiata con riscaldamento, rendendo il soggiorno confortevole indipendentemente dalla stagione.

Stupor Mundi eccelle anche nel fornire comodità, offrendo sia il WiFi che il parcheggio in loco gratuiti. Questo lo rende un’ottima scelta sia per i viaggiatori d’affari che di piacere che richiedono una connettività senza interruzioni e un facile accesso ai loro veicoli.


B&B Butterfly Suite

Situato a Bitritto e a soli 10 km dalla Stazione Centrale di Bari, il B&B Butterfly Suite offre alloggi con vista su una strada tranquilla, connessione WiFi gratuita e parcheggio privato senza costi aggiuntivi. La struttura si trova a 11 km dalla Cattedrale di Bari, a 12 km dalla Basilica di San Nicola e a 15 km dal Porto di Bari. È una struttura non fumatori e si trova a 11 km dal Teatro Petruzzelli.

Il bed and breakfast climatizzato è composto da una camera da letto, un soggiorno, una cucina completamente attrezzata con frigorifero e macchina da caffè, e un bagno con bidet e asciugacapelli. Asciugamani e biancheria da letto sono forniti nel bed and breakfast. Per garantire maggiore privacy, l’alloggio dispone di un ingresso privato e di insonorizzazione.


B&B VILLA ROSA

Situato a Bitritto, il B&B Villa Rosa offre una piacevole vista sul giardino e mette a disposizione la connessione WiFi gratuita per tutti gli ospiti. Questa struttura accogliente è perfetta per chi cerca tranquillità e comfort durante il proprio soggiorno.

Le sistemazioni del B&B Villa Rosa sono dotate di tutti i comfort necessari per garantire un soggiorno piacevole. Ogni camera dispone di balcone, aria condizionata, TV a schermo piatto e un bagno privato fornito di bidet e asciugacapelli, assicurando così privacy e comodità.

La posizione di Villa Rosa è ideale per esplorare la regione: si trova a soli 12 km da Bari, permettendo facili escursioni nel capoluogo pugliese, e a 43 km dalla pittoresca Polignano a Mare, famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e le acque cristalline. Inoltre, il B&B è situato a soli 11 km dall’Aeroporto di Bari-Karol Wojtyla, rendendolo facilmente accessibile per i viaggiatori internazionali.


Cosa vedere e cosa fare a Bitritto

Bitritto, un pittoresco comune nella provincia di Bari, offre una ricchezza di siti storici e luoghi di interesse che catturano l’essenza della regione. Ecco cosa non dovreste perdere durante la vostra visita:

Centro Storico di Bitritto

Accessibile da Piazza Leone, il centro storico di Bitritto è un insieme suggestivo di architettura storica e moderna. Potete esplorare la Chiesa Rettoria del Purgatorio e la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, o ammirare il robusto Castello Baronale. Tra le viuzze si possono scoprire edifici in pietra di epoca medievale e affascinanti edicole votive.

Giardini Re Umberto I

Situati in Piazza Umberto I, questi giardini sono un perfetto rifugio per chi cerca un momento di tranquillità. Dotati di panchine e ampi spazi pedonali, i giardini sono adornati da un Monumento dedicato alla Pace, rendendoli un luogo ideale per il relax.

Piazza Aldo Moro

Questa piazza è un omaggio al politico Aldo Moro e si trova vicino al Giardino Comunale. È circondata da palazzi storici e offre una vista meravigliosa del castello, oggi sede del Municipio, e della Chiesa del Purgatorio.

Chiesa Santa Maria di Costantinopoli

La Chiesa Madre di Bitritto è un sito di notevole importanza storica e religiosa. Originariamente costruita in seguito a un voto durante una pestilenza, oggi la chiesa è un tesoro di arte e storia, con una notevole tavola di un pittore romagnolo raffigurante San Sebastiano.

Castello Baronale

Il Castello Baronale è una delle gemme di Bitritto, con la sua imponente loggia e le torri che dominano le piazze circostanti. Durante i restauri sono stati scoperti resti di una villa romana, che offrono uno spaccato unico nella storia locale.

Chiesa Rettoria del Purgatorio

La Chiesa del Purgatorio, risalente al XVII secolo, è famosa per la sua architettura tardo-barocca e gli interni che ospitano tele, statue lignee e altari in pietra pugliese.

Casa di Nicola Balenzano

Infine, per gli appassionati di storia politica italiana, la casa natale di Nicola Balenzano merita una visita. Balenzano fu una figura chiave nella politica locale e nazionale, contribuendo significativamente allo sviluppo infrastrutturale e culturale della regione.

Bitritto offre un’esperienza autentica che riflette la storia e la cultura del Sud Italia, rendendola una destinazione imperdibile per chi visita la Puglia.

Posizione e Geografia

Bitritto è situato nell’area sud-occidentale dell’hinterland di Bari, parte della regione Puglia nel sud Italia. Questa posizione strategica permette un facile accesso a Bari grazie alla strada provinciale SP236, che si collega direttamente alla tangenziale della città. L’ubicazione di Bitritto lo rende un punto di connessione vitale tra il capoluogo e le aree più rurali circostanti.

Il territorio comunale di Bitritto ha visto una notevole espansione negli ultimi anni, principalmente a causa di un’intensa attività edilizia. Questa crescita ha trasformato l’area, ma Bitritto ha conservato il suo carattere grazie alla presenza di terreni agricoli estremamente fertili. Questi terreni sono coltivati prevalentemente con alberi da frutto e ulivi secolari, testimoni della lunga tradizione agricola del luogo.

Il clima di Bitritto è tipicamente mediterraneo, con estati calde e secche che si alternano a inverni freschi. Durante l’inverno, il clima può portare piogge moderate e occasionali nevicate, queste ultime più rare ma possibili a causa dell’influenza della vicina catena montuosa degli Appennini. Queste caratteristiche climatiche e geografiche rendono Bitritto un luogo piacevole sia per i residenti che per i visitatori, offrendo un equilibrio tra sviluppo urbano e bellezza naturale.

Origini del Nome

L’origine del nome “Bitritto” è avvolta da un certo fascino storico e offre spunti interessanti sulla sua storia passata. Una delle ipotesi più accreditate sulle origini del nome deriva dalla locuzione latina “bis-tritum”, che letteralmente significa “distrutto due volte”. Questa interpretazione suggerisce che la zona potrebbe aver subito distruzioni significative in due occasioni distinte, forse durante invasioni o altri eventi catastrofici nel corso dei secoli, riflettendo un passato turbolento e la resilienza della comunità locale.

Un’altra teoria lega il nome di Bitritto alla presenza di due torri nel suo territorio, elemento tipico nelle città medievali per la difesa o come simboli di potere feudale. Sebbene oggi ne rimanga solamente una, questa torre rimanente potrebbe essere un residuo di quel periodo storico, servendo come testimonianza tangibile di un tempo in cui queste strutture erano cruciali per la sicurezza e l’amministrazione locale.

Inoltre, il nome Bitritto è strettamente legato alla famiglia feudataria omonima, che ha giocato un ruolo significativo nella storia locale. Le famiglie feudatarie erano spesso cruciali nello sviluppo delle città e dei villaggi in Italia durante il Medioevo e il Rinascimento, e la presenza di una famiglia con il nome del luogo indica una profonda connessione storica e culturale.

Questi elementi insieme non solo ci danno uno sguardo alle possibili origini del nome di Bitritto, ma anche al tessuto storico e culturale che ha plasmato il comune nel corso dei secoli.

Storia e Cultura

Bitritto possiede una storia complessa e ricca, segnata da un lungo periodo di dominazioni feudali e vassallaggi che hanno profondamente influenzato la sua struttura sociale e amministrativa. Questa fase storica ha visto Bitritto sotto il controllo di diverse signorie, che hanno esercitato il loro potere fino all’era delle riforme napoleoniche. Con l’avvento dei Sanfedisti nel Regno di Napoli, periodo di rinnovamento politico e sociale, Bitritto ha ottenuto lo status di comune indipendente, marcando un momento cruciale nella sua evoluzione amministrativa e politica.

Uno degli aspetti più caratteristici della cultura di Bitritto è la sua tradizione di emigrazione. Come molti altri comuni del sud Italia, Bitritto ha vissuto ondate significative di emigrazione, specialmente nel XX secolo, con molti dei suoi abitanti che si sono trasferiti in cerca di migliori opportunità di vita in altre parti d’Italia o all’estero. Questo fenomeno ha lasciato un segno indelebile nella memoria collettiva del comune.

La festa patronale di Bitritto, che si celebra il primo martedì di marzo, è un momento di grande importanza culturale e sociale. Questa festività non solo celebra il patrono del paese, ma serve anche come punto di incontro per le famiglie che, nonostante la distanza causata dall’emigrazione, ritornano a Bitritto per rinnovare i legami con la loro terra natia. È un evento che testimonia il forte senso di comunità e appartenenza che caratterizza gli abitanti di Bitritto.

L’economia di Bitritto ha radici antiche nell’agricoltura, settore ancora predominante oggi. I fertili terreni della regione supportano la coltivazione di frutta, ulivi e altre colture mediterranee, rappresentando una continuità storica con il passato agricolo del comune. Questa tradizione agricola non solo sostiene l’economia locale, ma contribuisce anche a mantenere viva la cultura e le tradizioni di Bitritto.

Monumenti e Luoghi d’Interesse

Bitritto è ricco di monumenti e luoghi di interesse che rispecchiano la sua lunga storia e il suo patrimonio culturale. Ecco alcuni dei principali siti da non perdere:

Castello Baronale Normanno-Svevo

Questo castello è uno dei gioielli di Bitritto, risalente al periodo normanno-svevo. La sua imponente architettura e le torri che si ergono maestose nel paesaggio urbano di Bitritto testimoniano l’importante ruolo storico e difensivo che ha avuto nel corso dei secoli.

Casa-torre

Le casa-torre sono tipiche delle città medievali italiane e servivano come abitazioni fortificate. A Bitritto, queste strutture rappresentano un interessante esempio di architettura residenziale e difensiva.

Collegiata Sant’Angelo

Questa antica chiesa è un luogo significativo per la comunità religiosa di Bitritto. La Collegiata di Sant’Angelo, con la sua storia e arte sacra, offre uno spaccato della spiritualità e dell’arte religiosa locale.

Chiesa Matrice Santa Maria di Costantinopoli

La Chiesa Matrice è un altro punto focale della vita religiosa del paese, rinomata per la sua bellezza architettonica e le opere d’arte che custodisce, tra cui spiccano dipinti e sculture di valore.

Chiesa di Sant’Antonio da Padova

Conosciuta localmente come “la terr”, questa chiesa nel centro storico è dedicata a Sant’Antonio da Padova, uno dei santi più amati e venerati nella tradizione cattolica italiana.

Chiesa di Santa Caterina

Situata nel rione “borgo”, la Chiesa di Santa Caterina è un luogo di culto che arricchisce il panorama religioso e culturale di Bitritto.

Cappella della Madonna di Loreto

Questa cappella è un esempio di devozione mariana, molto radicata nella cultura locale, e offre un luogo di preghiera e riflessione per i fedeli.

Cappella San Pietro

Ubicata in via Carlo Alberto, questa cappella ha un’importanza storica, collegata anticamente alla via per Peucetios, una strada romana menzionata dal geografo Strabone.

Cappelle rurali del ‘600

Le cappelle di Madonna del Piano e del Deserto sulla via di Sannicandro sono testimonianze della profonda spiritualità e della tradizione religiosa rurale di Bitritto, risalenti al ‘600.

Rettorie del ‘900

Dedicate a San Luigi Gonzaga e San Rocco, queste rettorie del ‘900 rappresentano la continuazione della tradizione religiosa e comunitaria.

Piazza Umberto e Piazza Leone

Piazza Umberto, la piazza principale, è il cuore della vita sociale e culturale di Bitritto, mentre Piazza Leone offre un affascinante scorcio del passato del paese con la sua architettura storica e i suoi luoghi di incontro.

Ogni angolo di Bitritto racconta una parte della sua storia millenaria, offrendo ai visitatori una varietà di esperienze culturali e storiche.

Lascia un commento